Home
 
Cinema documentario
D-Day to Berlin
In occasione della Giornata della Memoria proiezione del documentario "D-Day to Berlin" di George Stevens (46 minuti/colore), 1994.
MAG Riva del Garda, Museo
Friday, 27 January 2012 ore 17:30
+

D-Day to Berlin

Un documento eccezionale: il regista George Stevens venne mandato con un gruppo di veterani di Hollywood (i cosiddetti "The Stevens Irregualrs") a filmare sul campo l'avanzata delle truppe Alleate dallo sbarco in Normandia fino alla presa di Berlino. La particolarità di queste immagini sta nel fatto che Stevens filmò alcuni dei più importanti eventi della seconda guerra mondiale con una pellicola Kodak a colori. Per la prima e unica volta si vedono gli eventi della seconda guerra mondiale (compresa l'apertura del campo di concentramento di Dachau) a colori e con una nitidezza inimmaginabili. La pellicola a causa guerra fredda rimase inedita fino all'inizio degli anno '90 quando il figlio di Stevens rimontò il materiale del padre e vi aggiunse una voce fuori campo per commentare gli avvenimenti. Stevens seguì le truppe durante la liberazione di Parigi, la battaglia sul Volga, la scoperta dell'enorme fabbrica di V-1 in Germania, e soprattutto l'apertura e gli orrori del campo di Dachau. Il documentario vinse 3 Grammy Award.