Home
 
 

Copertina
 
 

Scarica il modulo di iscrizione alle attività



Care/i docenti

l’anno  scolastico  2020-2021  sarà  sicuramente  un  anno  particolare  e  molto  diverso  dai  precedenti. Tuttavia il Museo Alto Garda intende rinnovare la propria collaborazione con il mondo della scuola  attraverso  la  pubblicazione  della  nuova  proposta didattica MAG SCUOLE.

Anche  se  lo  scenario  futuro  appare  incerto,  è  nostra  intenzione  fornire  una  proposta  didattica  adeguata  e  adattabile  alle  differenti  situazioni  con  le  quali  ci  dovremo  confrontare.  Qualora  le  norme lo permettano verrà mantenuta la medesima  proposta  degli  anni  precedenti,  costituita  da  attività  in  presenza  in  museo  e  sul  territorio.  In  caso  contrario  abbiamo  previsto  la  possibilità  di  svolgere  alcuni  dei  nostri  laboratori  non  solo  nelle  nostre  sedi  museali,  ma  anche  nelle  aule  scolastiche  o  in  modalità  di  didattica  a  distanza  al fine di garantire la migliore soluzione possibile.

Accanto a questi cambiamenti si rinnova il ventaglio  della  nostra  proposta  didattica  con  nuovi  progetti, che indagheranno il tema delle emozioni, la salute a Riva del Garda nell’Ottocento e un nuovo  percorso  alla  Galleria  Civica  G.  Segantini,  che riaprirà dopo un lungo periodo con un nuovo allestimento. 
Come  museo  del  territorio,  il  MAG  ha  rinsaldato  ulteriormente  le  numerose  collaborazioni  già  intraprese  con  associazioni,  enti  e  altre realtà locali, tra cui quelle del mondo della scuola: infatti con il supporto degli istituti scolastici della Rete Alto Garda, Ledro e Valle dei Laghi-Dro è stata progettata una corposa proposta di percorsi CLIL in lingua straniera.

Altre  importanti  sinergie  sono  quelle  messe  in  campo  con  Gruppo  Dolomiti  Energia  e  Albatros  s.r.l.  per  i  percorsi  dedicati  alla  Centrale  idroelettrica di Riva del Garda e con il MUSE - Museo delle Palafitte del Lago di Ledro per i laboratori di archeologia  e  per  il  progetto  educativo  Sguardi  Aperti,  al  quale  fa  eco  il  corso  d’aggiornamento  docenti Colmare la distanza. Il paesaggio come spazio  di  apprendimento,  giunto  alla  sua  settima  edizione,  a  cura  della  Rete  di  Riserve  Alpi  Ledrensi.

Inoltre  si  confermano  anche  le  collaudate  collaborazioni  con  l’associazione  Mnemoteca  del  Basso  Sarca,  il  Molino  Pellegrini,  l’Archivio  storico  comunale  di  Arco  e  l’associazione  culturale  “Giacomo  Floriani”,  che  si  uniscono  al  MAG  nell’azione di valorizzazione dell’Alto Garda rivolta alle scuole. Infine,  oltre  alle  proposte  presentate,  le  classi  più curiose hanno l’opportunità di creare un pacchetto  didattico  personalizzato,  finalizzato  alla  scoperta del territorio alto gardesano integrando l’attività in museo con un’escursione direttamente sul territorio.


ISCRIZIONI PERCORSI DIDATTICI

Dal 28 settembre al 30 ottobre 2020:
tramite e-mail all’indirizzo info@museoaltogarda.it (oggetto: “iscrizione attività didattiche a. s. 2020-2021”)

Scarica il modulo di iscrizione alle attività




TURISMO SCOLASTICO

Le scuole interessate a compiere una gita giornaliera nella zona dell’Alto Garda possono rivolgersi al MAG per l’organizzazione di percorsi personalizzabili, così strutturati:
• selezione di pacchetti didattici, a cura del museo, specifici per il tema scelto
• disponibilità di aree di sevizi e sosta dove poter consumare un pranzo al sacco

Con questi percorsi il MAG intende contribuire ad avvicinare le scuole extraterritoriali alla conoscenza del patrimonio dell’Alto Garda, fornendo loro idee e suggerimenti per vivere un’esperienza didattica in un luogo dalle peculiarità storiche, paesaggistiche e ambientali uniche.



VISITE GUIDATE

Il MAG organizza percorsi di visita guidata alle sue due sedi museali.

Per l’anno scolastico 2020-2021 sarà possibile accedere alle seguenti visite guidate:
• Museo di Riva del Garda
• Galleria Civica G. Segantini di Arco (da aprile 2021)
• Mostre temporanee in corso nelle due sedi museali
• Fortificazioni monte Brione

Le visite guidate dovranno essere prenotate tramite mail all'indirizzo didattica@museoaltogarda.it e prevedono un costo di 2 euro ad alunno/a.

Per le scuole è, inoltre, sempre possibile visitare in autonomia le due sedi museali con ingresso gratuito.

 
Percorsi didattici anni precedenti:

MAG SCUOLE a.s. 2019-2020
MAG SCUOLE a.s. 2018-2019
MAG SCUOLE a.s. 2017-2018
MAG SCUOLE a.s 2016-2017 
MAG SCUOLE a.s. 2015-2016
Percorsi didattici a.s. 2014-2015 
Percorsi didattici a.s. 2013-2014 
MAG didattica n. 02 - a.s. 2012-2013





RISORSE DIDATTICHE ONLINE
 
In questa sezione abbiamo messo a disposizione schede di approfondimento, saggi e filmati divulgativi che possono essere d'aiuto per conoscere e approfondire le diverse tematiche trattate dal Museo Alto Garda nei percorsi didattici, nelle visite guidate e nelle attività di ricerca. 
 
 
- L'Alto Garda nella preistoria: da cacciatori ad agricoltori 

- Paesaggi del Sommolago. Dal V millennio a.C. all'età moderna: catalogo della mostra tenutasi al Museo di Riva del Garda, 2014, a cura di Gian Pietro Brogiolo.

Il Neolitico dell'Alto Garda: aspetti culturali e dinamiche insediative nel quadro della Preistoria del territorio sudalpino centro-orientale: aspetti culturali e dinamiche insediative nel quadro della Preistoria del territorio sudalpino centro-orientale: saggio di Elisabetta Mottes pubblicato in APSAT 3. I paesaggi storici del Sommolago, Edizioni SAP Società Archeologica, 2013, a cura di Gian Pietro Brogiolo.

Sviluppo e organizzazione del territorio durante l'età romana: saggio di Cristina Bassi pubblicato in APSAT 3. I paesaggi storici del Sommolago, Edizioni SAP Società Archeologica, 2013, a cura di Gian Pietro Brogiolo.
 
- Il territorio di Riva del Garda in epoca romana: saggio di Cristina Bassi pubblicato in La via delle anime. Sepolture di epoca romana a Riva del Garda, catalogo della mostra tenutasi al Museo di Riva del Garda (9 luglio-1 novembre 2010), Edizioni Museo Alto Garda, 2013, a cura di Cristina Bassi.

- Le testimonianze scritte: saggio di Cristina Bassi pubblicato in La via delle anime. Sepolture di epoca romana a Riva del Garda, catalogo della mostra tenutasi al Museo di Riva del Garda (9 luglio-1 novembre 2010), Edizioni Museo Alto Garda, 2010, a cura di Cristina Bassi.
 
- Paesaggi storici del Sommolago: strumenti, metodi e limiti della ricerca: strumenti, metodi e limiti della ricerca: volume di Gian Pietro Brogiolo pubblicato in APSAT 3. I paesaggi storici del Sommolago, Edizioni SAP Società Archeologica, 2013, a cura di Gian Pietro Brogiolo.