Home
 
Comunicato stampa
S'inaugurano le «Mostre in gioco»
20-12-2011
S'inaugura mercoledì 21 dicembre a Casa Collini ad Arco (accanto a Palazzo dei Panni) l'esposizione degli elaborati che i bambini delle scuole dell'infanzia di Bolognano e di via Capitelli di Arco hanno realizzato nell'àmbito di una delle proposte più innovative e apprezzate dell'attività didattica del Museo Alto Garda: le «Mostre in gioco». Ovvero, imparare osservando, conoscendo e riproducendo l'arte contemporanea. In questo caso i bambini hanno lavorato «Sulle tracce di Pietrella», ovvero partendo dalla mostra «Der Spaziergang» allestita nella Galleria civica «Segantini». L'inaugurazione inizia alle ore 16, sono presenti tra gli altri gli assessori alla cultura di Arco Massimiliano Floriani e di Riva del Garda Maria Flavia Brunelli.
+

Mostre in gioco

Quest’anno il MAG si è avvicinato alla scuola dell’infanzia con due nuovi progetti dedicati, con l’intento di prendere per mano i bambini e portarli alla scoperta dell’arte. In particolare le figure di riferimento per i diversi incontri sono stati Federico Pietrella (presente con la sua prima personale in Italia alla Galleria Civica di Arco) e Umberto Maganzini (opere in deposito al Museo di Riva del Garda).

Le proposte sono due: la prima indirizzata alle scuole dell’infanzia di Arco, la seconda a quelle di Riva del Garda. La novità sta nel fatto che i bambini non solo diventano protagonisti attivi nella costruzione della loro conoscenza ma assumono anche il ruolo di promotori dell’arte presentando il loro lavoro finale ad altre scuole e famiglie.

Mercoledì 21 dicembre, dunque, l'inaugurazione della mostra che restituisce il risultato del primo percorso didattico.