Home
 
Comunicato stampa
MAG: il laboratorio sul paesaggio con la Mnemoteca
24-02-2012
Scade mercoledì 7 marzo il termine per iscriversi al laboratori di scrittura autobiografica dal titolo «Il paesaggio dell'Alto Garda: sguardi e riflessioni sul cambiamento» che si svolge ad Arco nell'aula didattica di Casa Collini, nel cortile interno di Palazzo dei Panni, a cura del Museo Alto Garda e della Mnemoteca del Basso Sarca: dal 16 marzo al 27 aprile, sei incontri condotti da Tiziana Calzà, insegnante, collaboratrice scientifica e formatrice della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari nonché vicepresidente della Mnemoteca; e da Laura Robustelli, insegnante, formatrice e membro del direttivo della Mnemoteca. La partecipazione al laboratorio è gratuita ma è richiesta l'iscrizione. Informazioni e iscrizioni al MAG (tel. 0464 573869; email museo@comune.rivadelgarda.tn.it) oppure alla Mnemoteca (tel. 0464 517040; email info@mnemoteca-bs.it).

La memoria del paesaggio attraverso il metodo della scrittura autobiografica e dell’intervista è uno strumento che consente di rintracciare i fili che legano le memorie individuali a quelle della comunità; di delineare le peculiarità del nostro territorio e i punti sui quali indirizzare la sensibilità di tutela del bene comune. Per il MAG il laboratorio sul paesaggio è uno strumento che consente di studiare minuziosamente lo spazio – inteso quale spazio abitato di una comunità – andando oltre il semplicemente dato.

La memoria delle persone si affianca quindi alle diverse discipline - archeologia, storia, arte - per comporre un quadro che racconta i luoghi della vita quotidiana; una narrazione mai compiuta, frutto di un lavoro collettivo, disponibile oggi sui diversi mezzi realizzati dal MAG, tra cui la carta archeologica, gli estimi quattrocenteschi e i catasti napoleonici. Il laboratorio è nella programmazione del Museo Alto Garda che unisce in un grande progetto territoriale i Comuni di Arco e Riva del Garda. Si lavora con la scrittura, il racconto orale, il disegno, le fotografie, il registratore.

 

PROGRAMMA
Primo incontro
venerdì 16 marzo 2012, ore 14,30-17,30

‣ L’approccio alla metodologia autobiografica.

‣ Cosa significa scrivere di sé e della propria storia.

‣ Il paesaggio della memoria.

Secondo incontro
venerdì 23 marzo 2012, ore 14,30-17,30

‣ Che cosa significa una raccolta di memorie collettive dei luoghi.

‣ Cosa significa ascoltare le storie degli altri.

‣ Finalità e tecniche dell’intervista narrativa.


Terzo incontro
venerdì 30 marzo 2012, ore 14,30-17,30

‣ La storia delle trasformazioni del paesaggio nell’Alto Garda.

‣ I cambiamenti nel vissuto personale.

Quarto incontro
venerdì 13 aprile 2012, ore 14,30-17,30

‣ I temi della salvaguardia dell’ambiente.

‣ Paesaggi reali e paesaggi dell’anima.

Quinto incontro
venerdì 20 aprile 2012, ore 14,30-17,30

‣ Riflessioni su possibili percorsi di salvaguardia e di azione popolare.


Sesto incontro
venerdì 27 aprile 2012, ore 14,30-17,30

‣ Restituzione delle interviste realizzate, verifica e sviluppi futuri.

 

Riva del Garda, 24 febbraio 2012
Uff.stampa

 
Documenti allegati:

Invito 885.4 kB