Home
 
Locus di Annamaria Gelmi
Una nuova installazione per il MAG
MAG Riva del Garda, Museo
Fino al 7 gennaio 2018
+


Il Museo di Riva del Garda aggiunge all’interno dei suoi spazi una nuova traccia del contemporaneo, proseguendo nell’intento di proporre, in un luogo espositivo che spazia dall’archeologia alla storia, momenti di incontro con i più recenti linguaggi dell’arte.
Ad abitare la zona dell'antico pozzo interno situato all’ingresso del piano terra, l’installazione site specific Locus di Annamaria Gelmi, inaugurata sabato 14 ottobre 2017 nell'ambito della XIII Giornata del Contemporaneo.
Si tratta di un’installazione pensata per il luogo-locus in cui è collocata, creando un pensiero che unisce l'infinito con il presente, il passato e il futuro. L’opera è costituita da due figure, come dei guardiani, collocate a destra e a sinistra dello spazio, da un lavoro frontale in plexiglas che si raddoppia con la sua ombra e da un parallelepipedo posto sul soffitto, il quale dialoga, specchiandosi, con l'antico pozzo nel centro del pavimento.