Home
 
Mostra temporanea "Donne di terre estreme" a Forte Garda sul Monte Brione
Riva del Garda - TN
Bis Mittwoch 30. Oktober 2024
Il 18 maggio 2024 alle ore 15.00 inaugura “Donne di Terre estreme”, la nuova mostra fotografica a Forte Garda, sul monte Brione, nata dalla collaborazione fra MAG e Montura editing che racconta un viaggio affascinante alla scoperta della realtà femminile in luoghi geograficamente e ambientalmente estremi, evidenziando la forza e la diversità delle donne in contesti lontani.
+

DONNE DI TERRE ESTREME | WOMEN OF THE OUTERMOST LANDS

 Forte Garda sul Monte Brione | Riva del Garda

18.05 – 13.10.2024

 a cura di MAG Museo Alto Garda e Montura Editing

 Inaugurazione:

Forte Garda | Riva del Garda : 18.05.2024 ore 15.00

Nasce dalla collaborazione fra MAG e Montura editingla mostra fotografica "Donne di Terre Estreme", un viaggio affascinante alla scoperta della realtà femminile in contesti geografici remoti.
Attraverso le evocative e potenti immagini di Caterina Borgato, fotografa e viaggiatrice, la mostra ci porta ad incontrare donne che vivono negli altipiani della Mongolia occidentale, sulla remota isola di Socotra e nelle terre desertiche della Dancalia.

Le protagoniste di queste fotografie sono donne forti e resilienti, che con la loro tenacia e il loro spirito di sacrificio affrontano le sfide quotidiane della vita in ambienti ostili. Sono donne che custodiscono tradizioni antiche e che rappresentano la spina dorsale delle loro comunità.

La mostra è un omaggio alla forza e alla femminilità in tutte le sue sfumature, e invita a riflettere sulla diversità e sulla ricchezza della cultura umana.
Donne di terre estreme è un frammento di racconto di Caterina Borgato dei numerosi viaggi nelle terre estreme e delle persone – in particolare le donne – che le abitano.
Luoghi dove vivere sembra essere un atto di coraggio che Caterina ha imparato a conoscere e amare, condividendo questa passione con la sua attività come guida esperta per National Geographic Expeditions.

Si tratta di un percorso umano di ricerca dedicato a donne e luoghi ai margini. Vuole essere una testimonianza della coesione del mondo femminile, di un tacito “patto sociale” che esiste tra tutte le donne e che rappresenta le solide fondamenta di queste società sconosciute o dimenticate. Un messaggio per continuare a riflettere sulla condizione femminile, sugli squilibri e sulle disgregazioni che anche nelle società del benessere diffuso, non solo in quelle estreme, rendono ancora difficile l’affermazione sociale delle donne.

Montura editing, con il quale il MAG presenta questa nuova mostra a Forte Garda, è il laboratorio creativo e la “casa editirice” del colosso Montura, brand leader per l’outdoor. Nel corso degli anni, l’azienda ha sviluppato un percorso di comunicazione volto a dare sostegno allo sviluppo di alcuni luoghi di valore artistico e ambientale. L’attività di Montura editing si completa con alcuni interventi di solidarietà a livello nazionale e internazionale.

“Donne di Terreestreme” infatti sostiene il progetto di solidarietà internazionale “Una ger per tutti – A ger for life” che offre un aiuto concreto a ragazze madri con figli disabili, assicurando loro ospitalità, assistenza, avvio e sostengo all’autonomia professionale e e familiare. Le donazioni raccolte attraverso la mostra ed il libro sono integralmente riconosciute a Need You Onlus, per volontà dell’Autrice.

 Al termine sarà servito un conviviale rinfresco dove sarà possibile degustare i vini della cantina Furletti presentati dallo stesso produttore e ci sarà la possibilità di una visita guidatagratuitaper scoprire gli interni del forte. Per raggiungere Forte Garda è possibile lasciare la propria auto a Porto San Nicolò e procedere a piedi lungo il Sentiero della Pace che costeggia il crinale del Monte Brione. Salendo a piedi, dopo circa 15 minuti si arriva a Forte Garda.

Sarà possibile visitare la mostra negli orari di apertura di forte Garda fino al 13 ottobre 2024.

Preferenze
Cookies