Home
 
Cinema
Old Cinema
Alla ricerca delle sale perdute
MAG Riva del Garda, Museo
21/09/2012 ore 17:00
+

Old cinema

Venerdì 21 settembre

Museo Alto Garda, Rocca di Riva del Garda

ore 17.00
Inaugurazione della mostra fotografica
DAL TRENTINO ALL’INDIA. VECCHI CINEMA, TRA IMMAGINE E RACCONTO.
Il reportage visionario di Ambra Craighero è un viaggio dentro ad un sogno: ciò che è rimasto delle sale perdute del Medioriente. Un “on the road” con Leica al collo e moleskine che ricostruisce un legame tra le immense bouganville e le metropoli di India, Bangladesh e Pakistan. I volti e i luoghi di ogni latitudine incontrano le storie trentine raccolte da Roberta Bonazza in un mosaico di trame condivise.
Al MAG dal 21 settembre al 14 ottobre 2012

ore 18.00
IL CINEMA DI GABRIELE D’ANNUNZIO
Performance di Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale degli Italiani.
Omaggio all'estetica dannunziana e viaggio introspettivo nella geografia dell’anima dl Vate
- poeta, amante, guerriero - riletta attraverso il suo legame con il cinema.

 

«Old Cinema»: la brochure degli eventi trentini (file Pdf)

Gli altri appuntamenti in programma:

Venerdì 14 settembre

EX CINEMA IMPERO (Casinò municipale)
ore 16 Ouverture di OLD CINEMA TRENTINO
Momento inaugurale dentro l’«Old Cinema Impero del 1912», ora sala consiliare.
Saluto delle autorità. Viaggio «on the road» con clip video e racconto, delle founders Ambra Craighero e Roberta Bonazza. Presentazione del Laboratorio Old Cinema.

ore 16.15 LA RICERCA SCIENTIFICA INCONTRA I CINEMA PERDUTI
Presentazione della ricerca scientifica svolta in Trentino da Old Cinema.
Con il direttore della Fondazione Museo Storico del Trentino Giuseppe Ferrandi.

ore 16.45 IL CASO PIONIERE DEL CINEMA ORCHIDEA
Incontro con l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Professor Stefano Boeri.
Il Cinema Orchidea è una realtà virtuosa che rispecchia la mission di Old Cinema: una sala acquisita dal Comune nel 1935, risalente al 1200, verrà recuperata per offrire un «servizio pubblico» con nuove modalità di interagire, promuovendo e sostenendo la settima arte.

ore 17.30 OLD CINEMA INCONTRA CINECITTÀ
Presentazione del cortometraggio storia di un cinema di Francesca Ciammitti

ore 18 ALLA RICERCA DELLE SALE PERDUTE Première del docufilm
Il docufilm è il risultato della ricerca e della mappatura delle sale cinematografiche trentine e
delle loro storie con testimonianze di spettatori illustri - Ennio Morricone, Giuseppe Tornatore,
Erri De Luca, Paolo Mereghetti, Giordano Bruno Guerri, Isabella Bossi Fedrigotti, Lina Wertmüller.
Docufilm in visione nei weekend dal 14 settembre al 14 ottobre al Casinò di Arco.

dalle ore 19 alle 20 al Caffè casinò di Arco
ALLA RICERCA DEI GUSTI PERDUTI
con lo chef Marcello Franceschi, che ha curato le composizioni e le mise en place ispirate
al capolavoro di Nuovo Cinema Paradiso.

EX CINEMA IRIS (Casinò municipale)
ore 20.30 LUOGHI COME RES PUBLICA. LA GENESI DI NUOVO CINEMA PARADISO
Conversazione con il regista Giuseppe Tornatore.
L’antropologia delle sale da cinema e gli aneddoti del film Nuovo Cinema Paradiso.
Riflessioni sul cambiamento in corso della funzione sociale del cinema con chi ha saputo raccontare precocemente il fenomeno della chiusura delle sale.

ore 21 NUOVO CINEMA PARADISO proiezione in pellicola
Pellicola concessa dal gestore del cinema Movie di Seregno Emilio Riva.


Sabato 15 settembre

Mart di Rovereto (sala mezzanino)
ore 12 Inaugurazione della mostra fotografica
GIUSEPPE TORNATORE. PRIMA DEL CINEMA.
Giuseppe Tornatore fotografo. Lo sguardo precoce del futuro regista siciliano nei volti e nei luoghi di Bagheria immortalati con la sua «Rolleicord». Fotografie che restituiscono le esperienze e gli incontri con grandi personalità come Ignazio Buttitta e Renato Guttuso, il tutto raccontato con la luce del mediterraneo.
Ospiti d’onore Giuseppe Tornatore e Dora Favatella Lo Cascio, direttore del Museo Guttuso di Bagheria.
Apertura: dal 15 settembre al 15 ottobre 2012

Mart di Rovereto (auditorium Melotti)
ore 13 proiezione del docufilm ALLA RICERCA DELLE SALE PERDUTE*
di Roberta Bonazza, Ambra Craighero, Luciano Stoffella regia Roberta Bonazza, Luciano Stoffella

 
Documenti allegati:

Invito 667.6 kB