Home
 
chiro/crio di Nanni Menetti
Opere lavorate dalla mano e dal gelo naturale
MAG Riva del Garda, Museo
Fino al 15 ottobre 2017
+1

Particolare di un'opera di Nanni Menetti

Nell'ambito della Summer course "De’ soavi concenti" del Conservatorio di Musica "F.A. Bonporti" di Riva del Garda, all'interno della quale si svolgerà venerdì 8 settembre alle 16.30 al Museo di Riva del Garda la conferenza a due voci tra il docente di storia della musica del Conservatorio Franco Ballardini e il poeta e artista visuale Nanni Menetti "A partire dalle criografie. Musica e pittura a confronto", il MAG esporrà negli spazi della Rocca fino al 15 ottobre una selezione di opere di Nanni Menetti, lavorate dalla mano e dal gelo naturale.

L'inaugurazione della mostra "chiro/crio", realizzata in collaborazione con il Conservatorio in occasione della settimana di incontri di analisi e composizione e dialoghi tra musica, letteratura, arti visive e filosofia, è prevista per giovedì 7 settembre alle ore 17.30. Ingresso libero.
Accompagna le opere un video di Sebástian R. Domínguez.

Nanni Menetti, attivo fin dagli anni '60 come poeta e artista visuale, presenta tre momenti diversi della sua produzione: alcune chirografie ('opere lavorate dalla mano', scritture 'riciclate', ricomposte e reinterpretate) sul tema di Edipo e la Sfinge, un primo gruppo di criografie ('opere lavorate dal gelo naturale' con essenziali interventi dell'autore) e un secondo gruppo più recente (nel quale la mano dell'uomo si ritrae del tutto, evitando qualsiasi traccia o elemento cromatico).