Home
 
Percorsi didattici
Turismo scolastico
Idee per un'esperienza nell'Alto Garda
I cassetti della memoria I cassetti della memoria: gli oggetti dei nostri nonni
destinatari: II - III classe
durata: 3h 30' (1h 30' museo + 2h scuola)
luogo: scuola, museo (Riva)
costo: 4 euro ad alunno/a

Un percorso per avvicinare i bambini alla conoscenza delle fonti storiche. In un primo incontro in museo l'operatore sottoporrà agli alunni reperti storici di varia natura affinché imparino a distinguere e confrontare alcuni tipi di fonte (documentaria, orale, iconografica). Nel secondo incontro i bambini saranno invitati a portare in classe una fonte ritrovata a casa e a illustrarne la storia.
   
Occhi nuovi NOVITÀ
Con occhi nuovi

destinatari: III - IV - V classe
durata: 2h
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

La fotografia insegna a osservare ciò che ci circonda e a vederlo con occhi nuovi. Un laboratorio per confrontare immagini di ieri e di oggi e riflettere su come sono cambiati il nostro paesaggio e i nostri costumi. Le immagini fotografiche dell'archivio storico del MAG saranno delle fonti iconografiche preziose da leggere e interpretare per approcciarsi al metodo storico.
   
Esploriamo la mappa NOVITÀ
Esploriamo la mappa
destinatari: II - III - IV - V classe
durata: 2h
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Attraverso un gioco di ruolo ambientato sulla mappa catastale austriaca del 1859, gli alunni entreranno in contatto con le principali figure storiche e professionali che animavano la Riva ottocentesca e con l'immagine del territorio nel passato. Riuscirà il commerciante a vendere il suo carico? E la contadina a portare i bozzoli di seta alla filanda?
   
La costruzione della mappa La costruzione di una mappa
destinatari: III - IV - V classe
durata: 3h
luogo: museo (Riva)
costo: 3 euro ad alunno/a

Come sono costruite le mappe? Perché sono così diverse fra loro? Come si scelgono i simboli che le compongono? Attraverso l'analisi delle principali mappe storiche che rappresentano l'Alto Garda, i bambini saranno guidati alla comprensione delle strutture e delle tecniche che stanno alla base della produzione cartografica, fino a realizzare una “mappa di classe” che rappresenta i dintorni della loro scuola.
   
Scala NOVITÀ
Scala e fuoriscala
destinatari: III - IV - V classe
durata: 1h 30'
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Impariamo a usare le unità di misura. Un viaggio tra pollice, braccio, piede e sistema metrico decimale per capire come è cambiato nel tempo il modo di misurare e rappresentare oggetti, spazi e luoghi. La Rocca diventerà l'oggetto di queste misurazioni, in un laboratorio che guiderà i bambini a determinare le dimensioni dell'edificio che ospita il museo fino a riprodurne, come piccoli architetti, una pianta in scala.
   
Riva dall'alto La città dall'alto
destinatari: III - IV - V classe
durata: 1h 30'
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Dalla cima del Mastio della Rocca, gli alunni potranno osservare la città da un punto di vista diverso dal solito. Guardando Riva dall'alto si punterà l'attenzione sulle principali caratteristiche naturali e antropiche di un luogo vissuto solitamente dal basso, realizzandone poi la propria particolare reinterpretazione.
   
Futuro che immagino NOVITÀ
Il futuro che immagino
destinatari: III - IV - V classe
durata: 2h
luogo: museo (Riva o Arco)
costo: 2 euro ad alunno/a

Ponendo l'accento su diversi focus (il rispetto per l'ambiente, lo sport, la cultura, le nuove generazioni, ecc...), i bambini, divisi in gruppi, dovranno immaginare la loro città nel futuro. Un percorso di educazione civica che parte dalla conoscenza della propria città al momento attuale (a scelta Riva o Arco), per generare un approccio sostenibile alla città del futuro.
   
Di castello in castello Di castello in castello
destinatari: III - IV - V classe
destinatari: 4h (2h museo + 2h uscita sul territorio)
luogo: museo (Riva), uscita a scelta (Bastione di Riva, Castello di Arco, Castello di Drena, Castel Penede)
costo: 4 euro a alunno/a

Un percorso in due appuntamenti che guiderà gli alunni ad approfondire la conoscenza di uno dei patrimoni più rappresentativi della nostra storia passata e presente: i castelli. Il primo incontro parte con l'osservazione dell'anonimo quadro settecentesco La partenza del generale Vendôme da Riva, esposto nella Pinacoteca del MAG, documento storico di grande efficacia per la lettura dei castelli dell'Alto Garda, uno dei quali appare oggi notevolmente trasfigurato: la Rocca. Dopo la visita a questa fortezza alla ricerca degli antichi stilemi medievali, i ragazzi saranno coinvolti in un laboratorio artistico durante il quale realizzeranno un manufatto ispirato al tema dei castelli. Il secondo incontro consiste in un percorso di visita a scelta in una delle fortezze dell'Alto Garda: Bastione di Riva, Castello di Arco, Castello di Drena, Castel Penede.

Le visite al Castello di Arco e di Drena sono disponibili rispettivamente da febbraio e da marzo 2018.
   
Perchè fare la guerra Perché fare la guerra?
destinatari: IV - V classe
durata: 5h (2h museo + 3h uscita sul territorio)
luogo: museo (Riva), uscita a scelta (Monte Brione, Tagliata del Ponale, Bosco Caproni)
costo: 5 euro ad alunno/a

Nell'ambito del centenario della Grande Guerra sarà possibile anche per i bambini della scuola primaria affrontare il tema della guerra e delle sue indelebili conseguenze su persone e territorio. In un primo incontro al museo gli alunni osserveranno oggetti e documenti della vita del soldato e creeranno una linea del tempo dei conflitti che hanno attraversato il Basso Sarca nelle varie epoche. Nel secondo incontro i bambini andranno alla ricerca dei segni e delle tracce lasciate dalla guerra sul territorio.

Il percorso sarà l'occasione per riflettere più in generale sui temi del conflitto e del rapporto con l'altro e per compiere un affondo di storia locale rispetto a un'epoca centrale nella costruzione della nostra identità.

L'attività si svolgerà nei mesi di novembre - dicembre 2017 e di marzo - aprile 2018.