Home
 
Percorsi didattici
Scavo archeologico simulato Scavo archeologico simulato
destinatari: III - IV - V classe
durata: 6h (1h scuola + 4h museo + 1h scuola)
luogo: scuola, museo (Riva)
costo: 6 euro ad alunno/a

Per comprendere il lavoro dell’archeologo bisogna sperimentarlo. Il cortile del MAG si trasforma in un cantiere di scavo simulato dove gli alunni, guidati dall’operatore, familiarizzeranno con i metodi e le tecniche dello scavo archeologico, diventando archeologi per un giorno.
   
Dal simbolo alla scrittura. Statue stele Dal simbolo alla scrittura, statue stele e alfabeto retico
destinatari: III - IV - V classe
durata: 2h
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Simbologia e scrittura hanno un rapporto molto forte e antichissimo. Partendo dalle statue stele, eccellenti testimoni dell’età del Rame, i bambini saranno guidati a decifrare i messaggi nascosti nei reperti archeologici del museo. Potranno così comprendere l'evoluzione dei segni dal simbolo all'alfabeto retico, e sperimentare come simboli antichi di 5.000 anni riescano ancora a trasmettere intatto il loro messaggio.
   
Il sito di S. Martino di Campi Il sito di S. Martino di Campi
destinatari: III - IV - V classe
durata: 4h 30' (1h 30' museo + 3h Monte San Martino)
luogo: museo (Riva), Monte San Martino (Campi di Riva)
costo: 5 euro ad alunno/a

Il sito archeologico, uno fra i più importanti a livello provinciale, racconta di una lunga frequentazione del monte sopra Campi, dalla preistoria all'epoca medievale, passando per l'età romana. Guidati dalla storia del mercante Flavio, gli alunni ricostruiranno le vicende di questo antico luogo di culto fra Reti, Romani e Cristiani.
   
Neolitico 2 Neolitico: sai che c'è di nuovo?
destinatari: III - IV - V classe
durata: 2h
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Il Neolitico è una delle età più importanti nella storia dell’umanità, in quanto l’uomo in questa fase passa da essere cacciatore e raccoglitore ad agricoltore e allevatore. Molte sono le innovazioni tecnologiche che si registrano in questa età. Partendo dall'osservazione diretta dei reperti, i bambini scopriranno alcune delle novità di questo periodo e, attraverso un gioco didattico, sperimenteranno cosa significa essere “neolitici”.
   
Caccia alla Riva romana Caccia alla Riva romana
destinatari: IV - V classe
durata: 1h 30'
luogo: museo (Riva), città (Riva)    
costo: 2 euro ad alunno/a    

Un percorso alla scoperta dei segni dell'età romana a Riva del Garda. Dopo un primo momento introduttivo in museo, gli alunni saranno dotati di una mappa speciale da compilare con le testimonianze d'epoca romana che rintracceranno nel corso di un'escursione in città. Un'occasione per ricostruire il perimetro della Riva romana e ritrovare i reperti “nascosti” per le vie e le terme del I secolo d.C.
   
Romani di Ripa Romani… di “Ripa”
destinatari: IV - V classe
durata: 1h 30’
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Alcuni abitanti della Riva romana (all’epoca forse conosciuta come “Ripa”) si raccontano. Quali tracce della loro vita si possono ritrovare nei reperti conservati in museo? Corredi funebri, epigrafi e oggetti quotidiani guideranno gli alunni a conoscere tradizioni, usi, costumi e attività dell'epoca romana in città.
   
A spasso nel tempo MAGART
Archeologia a quattro mani
ll progetto MAGART, avviato nel 2015 dalla collaborazione tra MAG e Anffas Trentino Onlus, intende sperimentare nuove modalità di fruizione del museo, nelle quali siano gli utenti di Anffas a essere principali interpreti del servizio museale. Per l'anno scolastico 2018-2019 MAG e Anffas Trentino Onlus propongono alla scuola primaria un percorso didattico di primo approccio al patrimonio archeologico dell'Alto Garda condotto a quattro mani dagli operatori del MAG e dagli allievi del laboratorio artistico di Anffas (Acroarts).

A spasso nel tempo
destinatari: III - IV - V classe
durata: 2h
luogo: museo (Riva)
costo: 2 euro ad alunno/a

Una "caccia al particolare" alla scoperta della sezione archeologica del MAG, muovendosi lungo un'immaginaria linea del tempo tra storia e preistoria. Insieme agli allievi di Acroarts i bambini costruiranno uno speciale oggetto, che li aiuterà a imprimere nella memoria le tappe di questo lungo viaggio. Un modo originale e divertente per conoscere quali e quanti reperti raccontano il nostro territorio.

Il percorso si svolgerà a partire da gennaio 2019 e prevede l'orario fisso 10.30 - 12.00.